Paesi Scandinavi

I precursori delle fattorie urbane e delle fattorie didattiche in Europa sono gli Scandinavi (Norvegia, Svezia, Danimarca) che hanno messo in pratica agli inizi del ‘900 le idee di un movimento americano: i Club 4H. Quattro parole inglesi che iniziano con la lettera H (Head, Health, Heart, Hand) e riassumono l’obiettivo teso ad uno sviluppo armonico dell’individuo: la testa, la salute, il cuore, le mani.
La missione del Club 4H è ambiziosa: i bambini e i giovani devono poter crescere impegnati e responsabili nei confronti di tutto il mondo. Per raggiungere tale obiettivo è necessario passare attraverso l’interazione e l’integrazione tra esseri umani e ambiente, scoprendo le ricchezze naturali e i valori della diversità. In questo sistema, ogni singola specie è parte importante di tutto, senza essere più significativa rispetto ad un’altra.
Oggi in Svezia i Club 4H sono circa 200 e propongono anche campi di diversi giorni, di solito una settimana, con pernottamento presso l’azienda agricola o in tenda. Durante la settimana si ha la possibilità di uscire dal rumore della città, si impara a gestire l’azienda e gli animali domestici.

4H of Sweden
Sveriges 4H – Box 2012 – SE-641 02 Katrineholm
Tel +46 015050380
E mail info@4H.se
http://4H.se/

« ALBERO? L’esplosione lentissima di un seme »
Bruno Munari, “Fenomeni bifronti”, 1993

Eventi